I giocattoli anali

Vibratori anali Vibratori anali
Dildo anali Dildo anali
Palline anali Palline anali
 Plug anale nero Plug anale
Massaggiatore prostatico in silicone Massaggiatori prostatici

Prima o poi ogni persona capisce di avere ormai già provato tutto nella propria vita sessuale, e inizia così a desiderare qualcosa di completamente nuovo. Se si hanno questi pensieri allora è arrivato il tempo di scoprire tutto il fascino dei tocchi anali, ma, per godere al massimo di queste sensazioni bisogna utilizzare anche i giocattoli anali. Sicuramente si otterranno sensazioni estremamente piacevoli e tornerà tutta la passione passata delle relazioni.

Cosa sono i giocattoli anali?

Questi dispositivi intimi sono progettati per stimolare l’ano, oppure per introdurli nella cavità anale: dipende tutto da quanto si è esperti in questo campo. Tali giocattoli possono avere qualsiasi forma e dimensione, ma hanno tutti in comune la presenza di un limitatore alla base: dopo tutto l’ano è un’area molto morbida e delicata, l’introduzione del sex toy dovrà essere eseguita il più attentamente possibile, in modo da non danneggiare la cavità anale. Qualsiasi dispositivo anale è adatto sia per gli uomini che per le donne, ma se viene usato da più persone deve essere obbligatoriamente pulito tra un utilizzo e l’altro. Se si è interessati al sesso anale, e si è convinti di volerlo sperimentare, è necessario vagliare tutto l’assortimento disponibile dei sex toys per poter scegliere facilmente quello più adatto alle proprie capacità e ai propri desideri. Su questa pagina è rappresentata una tabella nella quale sono inseriti i 10 migliori dispositivi anali e i più venduti. Deve essere ben analizzata perché può essere di aiuto nella giusta scelta del sex toy.

L’assortimento dei giocattoli anali

Di seguito sono elencate le principali e più interessanti categorie di giocattoli anali:

  • Dildo: una categoria vasta e molto popolare. Il dispositivo ha una forma anatomica ed è destinato per essere introdotto nella cavità anale.
  • Vibratori: sono gli stessi dildo, ma dotati di una funzione aggiuntiva, cioè la vibrazione, che consente di ottenere più sensazioni piacevoli.
  • Massaggiatori della prostata: questi dispositivi, principalmente, dovrebbero interessare gli uomini. Hanno una forma particolare e dispongono di una comoda maniglia che permette di utilizzare tali dispositivi autonomamente. Il vantaggio principale di questo gadget è, che oltre agli orgasmi, l’uomo riceverà il massaggio della ghiandola prostatica: ciò, a sua volta, ridurrà le probabilità che si possa manifestare una prostatite.
  • Plug anali: sono disponibili di diverse dimensioni, progettati per un utilizzo costante o per delle introduzioni singole nell’ano, regalando così una sensazione di maggiore pienezza. Questi dispositivi possono essere un dettaglio piccante per la figura femminile e aiuteranno a diversificare la vita sessuale quotidiana.
  • Le perle anali: sono palline legate tra loro, spesso con un collegamento rigido. Devono essere introdotte nell’ano e rimosse gradualmente durante l’atto sessuale. Tale dispositivo può essere utilizzato da entrambi i sessi.
  • Le Palline anali: questo sex toy è molto simile al modello precedente, ma la differenza è che le palline sono collegate da un filo morbido o da una corda, risultando più flessibili.
  • Gonfiabili: tali dispositivi possono essere i dildo oppure i cunei anali. Questi ultimi possono essere gonfiati ed espansi fino al volume desiderato, dopo l’introduzione nel corpo.
  • I giganti: sono sex toys di dimensioni enormi, pensati per i praticanti esperti del sesso anale, per chi da tanto tempo ha superato la fase dell’utilizzo delle palline di dimensioni minime e altro ancora.
  • Con il telecomando: di solito questi dispositivi sono abbastanza costosi, poiché dotati di un telecomando wireless grazie al quale è possibile controllare a distanza il dispositivo.
  • Ganci anali: questi sono sex toys adatti esclusivamente ad essere utilizzati da professionisti esperti. Tali giocattoli sono usati nella pratica sessuale BDSM.
  • Strap-on anali: sono dildo che hanno una montatura speciale, sotto forma di mutandine o cinture. Sono utilizzati dalle donne per sentirsi in una posizione dominante.

Cosa deve essere preso in considerazione?

In generale si devono prendere in considerazione due caratteristiche: il materiale e le dimensioni del dispositivo intimo. Tradizionalmente i giocattoli anali sono fatti da:

  • silicone;
  • plastica;
  • vinile;
  • gomma termoplastica;
  • bioskin;
  • gel.

Per quanto riguarda le dimensioni è possibile orientarsi con i numeri seguenti:

  • i modelli piccoli hanno una lunghezza di 7-10 cm;
  • i modelli medi hanno una lunghezza fino ai 15 cm;
  • i modelli giganti sono quelli che superano i 15 cm, alcuni possono anche superare i 20 cm di lunghezza.

Il diametro del giocattolo sessuale deve essere scelto individualmente: molto spesso questo fattore è anche più importante della lunghezza. Ai principianti non sono consigliati i dispositivi anali con un diametro superiore ai 3 cm: in altre parole la misura del giocattolo anale dipende direttamente dalle esperienze già avute.

Consigli per l’uso dei giocattoli anali

A tale domanda non è possibile rispondere in modo univoco, perché tutto è individuale, ma comunque si può dare qualche consiglio:

  • Prima dell’introduzione del dispositivo intimo è necessario stimolare l’ano con le dita. Quest’azione non deve essere svolta di fretta poiché i muscoli devono essere rilassati il più possibile.
  • Deve essere applicato obbligatoriamente il lubrificante, sia sul corpo, che sul dispositivo anale. L’applicazione di una giusta quantità di lubrificante faciliterà lo scorrimento e ridurrà il possibile disagio.
  • È sconsigliato introdurre da subito il dispositivo alla profondità massima. Il senso delle penetrazioni anali sta nell’introdurre il giocattolo intimo in modo lento e graduale, per avere il tempo di comprendere tutte le sensazioni ottenute.
  • Se la stimolazione lieve non provoca alcun dolore allora è possibile procedere con azioni più forti.
  • Dopo l’utilizzo il dispositivo intimo deve essere obbligatoriamente pulito e messo nel luogo ad esso designato.

Quale modello è meglio scegliere?

Se l’analisi della tabella che descrive i 10 prodotti più popolari non è stata di aiuto nella scelta del sex toy desiderato, magari saranno utili i suggerimenti seguenti:

  • Durante la scelta, la cosa principale da prendere considerazione è la propria esperienza: se non si è provato prima il sesso anale l’acquisto di un giocattolo anale gigante sarebbe veramente uno sbaglio. Se, invece, si è esperti in questo campo, allora si è esattamente certi di quale dispositivo sia necessario e di che dimensioni debba avere.
  • Bisogna anche sapere per quale scopo specifico si desideri tale giocattolo intimo e quali sensazioni si vogliono ottenere dal suo utilizzo. Ad esempio è necessario un cuneo per un utilizzo costante oppure le perle anali per l’uso in coppia.
  • Il prezzo è un altro fattore importante. Bisogna decidere in anticipo la somma che si è pronti a spendere per l’acquisto di un dispositivo sessuale. Ad esempio le perle anali costeranno molto meno di un vibratore con il telecomando wireless.

Queste sono le informazioni di base che aiuteranno a scegliere il prodotto giusto. Di seguito è presentata una descrizione dettagliata delle categorie più popolari.

Il plug anale

Sicuramente questo è uno dei sex toys più popolari. Esso è molto erotico nel corpo femminile, inoltre aggiunge qualche nota piccante al sesso classico. È consigliato prestare attenzione ai seguenti modelli:

  • Classici: si tratta di cunei a forma di cono, con la struttura liscia e generalmente di piccole dimensioni. Sono ideali per l’utilizzo costante e regalano per tutto il giorno una pienezza piacevole.
  • Con diversi rilievi: regalano sensazioni più forti, inoltre sono adatti per un utilizzo costante.
  • Per stimolare la prostata: questi sono plug anali per gli uomini, grazie ai quali si possono ottenere sensazioni molto piacevoli. Non sono adatti per le donne poiché queste ultime non hanno una ghiandola prostatica.
  • Con la vibrazione: sono dotati di un motore che invia impulsi vibranti e accelera il manifestarsi dell’orgasmo.
  • Giganti: questi sex toys devono essere presi in considerazione da coloro che sono esperti in questo campo sessuale. Sono molto lunghi e hanno un grande diametro.

I vibratori anali

Questi dispositivi anali hanno la forma simile ad un pene maschile eretto. Esistono i seguenti tipi:

  • Massaggiatori della prostata: hanno una forma anatomica che facilita la stimolazione della prostata.
  • Senza rilievi: questi dispositivi anali hanno la superficie liscia e sono adatti alle persone che sono ancora incerte sui propri desideri.
  • Con rilievi: questi dispositivi anali sono dotati di numerosi rilievi che stimolano ulteriormente la cavità anale.
  • Doppi: questi dispositivi intimi sono progettati per stimolare contemporaneamente la vagina e l’ano.
  • Gonfiabili: questi sex toys possono essere gonfiati fino alla dimensione desiderata dopo la loro introduzione nella cavità anale.

Gli strap-on anali

Questi sex toys hanno la forma di un pene e sono dotati di una montatura a forma di mutandine o di una cintura. In ogni negozio specializzato per adulti sono disponibili le seguenti categorie:

  • Realistici: la forma di tali giocattoli ricalca nei dettagli l’organo genitale maschile. Oltre al piacere fisico questi ultimi regalano anche il piacere visivo.
  • Doppi: sono dispositivi intimi progettati per la doppia penetrazione.
  • Non indossabili: in questo caso un’estremità del dispositivo viene messa nel seno di una donna e l’altra nell’ano del partner “sottomesso”.
  • Giganti: sono adatti a coloro che hanno già avuto esperienza con i giocattoli anali di minime dimensioni e sono pronti a passare a pratiche più impegnative.
  • Con la vibrazione: sono dispositivi sessuali dotati di un motore a vibrazione che rende la stimolazione più intensa.

Le palline anali

Di questi sex toys ci possono essere i modelli seguenti:

  • Con il cordino flessibile: sono composti da tre o cinque sfere collegate da un cordino resistente. Tali dispositivi sono semplici da utilizzare.
  • Singoli: dispositivi anali adatti ai principianti. Questi sono palline anali singole su un cordino.
  • Palline anali con il centro variabile: queste sono palline con al loro interno un’altra più piccola. Quando tali giocattoli vengono introdotti nel corpo regalano sensazioni estremamente piacevoli grazie allo spostamento delle palline interne.
  • Flessibili: queste palline anali sono collegate dallo stesso materiale di cui sono composte.

I ganci anali

Questi sex toys sono utilizzati nella pratica BDSM, oppure quando si ha il desiderio di provare penetrazioni anali estreme. I modelli sono i seguenti:

  • Con il rilievo semplice: generalmente questo è un gancio con una pallina all’estremità.
  • Con il rilievo complesso: questo modello può avere all’estremità più palline, una palla di grandi dimensioni o un altro stimolatore con una forma non ordinaria.
  • Giganti: sono dispositivi anali progettati per un’introduzione profonda.

A questo punto rimane solo da scegliere il dispositivo anale più attraente ed eccitante. Inoltre, bisogna ricordarsi di prestare attenzione ai propri desideri e a quelli del partner, per ottenere, di conseguenza, solo sensazioni piacevoli.