Ultimo aggiornamento

Gabbie per pene

Gabbie di castità.

Ricordate i vecchi film sulle crociate in cui i baldi mariti partivano per le imprese di guerra lasciando a casa le mogli sconsolate? Se vi è capitato di vederne almeno uno sapete che una delle operazioni prima della partenza consisteva nel mettere la cintura di castità alla propria consorte, nel timore che si concedesse ad altri. Forse per questo motivo si pensa sia un oggetto ideato per essere indossato esclusivamente dalle donne e con la sola finalità di prevenire il tradimento. La verità è che, con l’andare del tempo, la castità maschile è diventata un gioco sessuale, praticata soprattutto dagli amanti del BDSM che, tra le loro attività erotiche, includono la dominazione e la sottomissione. Uno degli aspetti della sottomissione maschile è data dalla negazione del piacere da parte del partner dominante, motivo per cui è stata ideata la gabbia per pene.

TOP 10: le migliori gabbie per pene del 2022

Products Informazione Il prezzo
CB-6000 Male Chastity Cage Kit.
Kit gabbia di castità maschile CB-6000
Materiale: plastica dura
Chiusura: luccheto e chiave
Lunghezza: 9 cm
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
Man Cage Large Plastic Chastity Cage 5.5 Inch.
Gabbia per pene large in plastica
Materiale: plastica dura
Chiusura: serratura e chiave
Lunghezza: 14 cm
Impermeabile: sommergibile
Vedi il prezzo
DOMINIX Deluxe Male Silicone Chastity Cage.
Gabbia di castità maschile in silicone deluxe DOMINIX
Materiale: silicone
Chiusura: lucchetto e chiave
Lunghezza: 8 cm
Vedi il prezzo
DOMINIX Deluxe Chastity Cock Cage.
Gabbia di castit per pene Deluxe
Materiale: metallo
Lunghezza: 8 cm
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
CB-6000S Short Male Pink Chastity Cage Kit.
Kit gabbia di castità maschile CB-6000S
Materiale: plastica dura
Chiusura: lucchetto e chiave
Lunghezza: 6 cm
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
Man Cage Medium Chastity Cage with Silicone Urethral Sound.
Man Cage Medium
Materiale: plastica dura
Chiusura: lucchetto e chiave
Lunghezza: 12 cm
Impermeabile: sommergibile
Vedi il prezzo
CB-3000 Pink Male Chastity Cage Kit.
Kit gabbia di castità maschile CB-3000
Materiale: plastica dura
Chiusura: lucchetto e chiave
Lunghezza: 8 cm
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
Master Series Rikers Stainless Steel Locking Chastity Cage.
Master Series Rikers gabbia di castit
Materiale: metallo
Chiusura: lucchetto e chiave
Lunghezza: 8 cm
Vedi il prezzo
CB-3000 Male Chastity Cage Kit.
CB-3000 Gabbia di castit maschile
Materiale: plastica dura
Lunghezza: 8 cm
Chiusura: lucchetto e chiave
Vedi il prezzo
Vedi tutti i modelli di gabbie per pene

Cos’è la gabbia per pene?

C’è chi potrebbe definirlo una specie di capo di vestiario, e, in un certo senso, è così. La gabbia di castità per il pene, infatti, è un oggetto che viene indossato sul membro maschile per impedirne l’erezione o renderla estremamente difficoltosa. È provvista di lucchetto o serratura le cui chiavi sono nelle mani del/della partner che può decidere per quanto tempo far durare la castità maschile imposta. Può sembrare qualcosa di crudele, e in parte lo è, ma fa parte dei giochi sadomaso e quindi è apprezzata da chi la pratica con lo scopo non tanto di impedire rapporti sessuali con altri partner (o forse sì) quanto di portare il desiderio ai massimi livelli dato che la prolungata mancanza di eiaculazioni, anche solo nell’autoerotismo, porta ad avere rapporti molto più piacevoli e orgasmi molto più intensi nel momento in cui la gabbia viene riaperta. Se ve lo state chiedendo, sì, pur indossandola è possibile urinare attraverso un’apertura centrale.

Gabbia di castità maschile con la sua uretrale.

Come scegliere la gabbia per penne?

La scelta di questo oggetto così intimo è molto personale sia per quanto riguarda il materiale, il tipo di chiusura da adottare, la curvatura. Questi sono tutti fattori da valutare attentamente assieme alle misure che devono essere consone a quelle del pene. Non bisogna dimenticare che, per quanto voi siate d’accordo sull’indossarlo, in molti casi, non siete voi a decidere per quanto tempo durerà il gioco ma dipende dalla volontà di qualcun altro. È quindi importante che la gabbia di castità per il pene sia comunque confortevole da portare e non crei problemi nemmeno in caso di erezioni spontanee che possono avvenire durante la notte. Questo è sicuramente uno dei toys BDSM tra cui poter scegliere ma, chiaramente, senza mettere a rischio la salute.

Materiali

Come per tutti i sex toys, è possibile scegliere il materiale della gabbia di castità. L’importante è essere sicuri di non avere allergie che potrebbero provocare irritazioni o infiammazioni e scegliere il dispositivo più adatto, anche tra quelli che vengono proposti di seguito.

  • Silicone: è il materiale che ha caratteristiche più simili alla pelle essendo morbido, non poroso e leggero da indossare ma resistente. Ipoallergenico e di alta qualità, rende l’oggetto estremamente sicuro da indossare.
  • Pelle: scelta soprattutto dai principianti in quanto più morbida e flessibile e per la possibilità di indossare le gabbie per tempi più prolungati anche grazie ad una ampia ventilazione. Inoltre, la pelle permette l’inserimento di accessori in metallo, come anelli e borchie.
  • Metallo: per ovvi motivi, è il più adatto per ingabbiare il pene ma è importante scegliere un materiale di alta qualità che sia sicuro per il corpo. Va ricordato che, nel caso passiate spesso attraverso metal detectors, potrebbe farli suonare.
  • Plastica: le cinture di castità da uomo in plastica sono più economiche ma anche leggere e comode da indossare, anche se possono rompersi più facilmente. Lo svantaggio, rispetto alla pelle e al metallo, è che provoca una maggiore sudorazione e un minore ricambio d’aria.
Cintura di castità bondage per uomo.

Dimensioni

È evidente che le dimensioni dell’oggetto devono essere adeguate non solo alla lunghezza ma anche alla circonferenza del pene. L’anello alla base del pene non deve essere troppo stretto per non bloccare la circolazione sanguigna ma nemmeno troppo largo per evitare che non resti in posizione. La lunghezza deve essere tale da poter premere il glande contro la punta della gabbietta, anche per consentire la minzione. Per quanto riguarda la circonferenza, la gabbietta deve aderire correttamente: non deve essere troppo stretta, per non permettere a lembi di pelle o bozzi di fuoriuscire dalle fessure ma nemmeno così larga da consentire l’erezione, dato che il motivo per cui si indossa la cintura di castità maschile è proprio quello di evitarle. Infine, è necessario fare attenzione alla curvatura, che deve essere sempre verso il basso, ma che può variare a seconda del modello che deve comunque essere discreto abbastanza da non risultare troppo visibile sotto i pantaloni.

Dispositivo di castità stile testa di tigre. Vedi tutti i modelli di gabbie per pene

Come usare la gabbia per il pene?

Dopo aver stabilito qual è la tipologia che preferite sulla base delle varie informazioni che avete raccolto, è il momento di passare all’opera. Per indossare la gabbia più facilmente ci si può aiutare con un lubrificante per evitare frizioni sulla pelle e agevolare l’inserimento. La prima cosa da fare e quella di far aderire l’anello alla base del pene, far scivolare il pene all’interno della gabbia e collegare e bloccare l’anello alla gabbia. Alcuni modelli possono essere indossati quasi come fossero mutande di castità grazie a delle stringhe sottili che diventano un perizoma che favorisce la stabilità dell’oggetto. A questo punto il gioco è fatto e non vi resta che attendere pazientemente di venire liberati, sempre che il vostro partner non perda la chiave!

Come lavare la gabbia per il pene?

È evidente che, fissato alla base con l’anello di castità e con tutta l’asta intrappolata, il dispositivo è waterproof e quindi resta indossato anche sotto la doccia. Per fare una pulizia più accurata è possibile usare un detergente neutro direttamente sulla gabbia con l’utilizzo, nei modelli in metallo con maglie, di un cotton fioc per pulire meglio gli angoli di intersezione. Dopo aver urinato è consigliabile lavare la punta della gabbia e passare sul glande una salviettina intima, specialmente nel caso si usino toilette pubbliche.

Dispositivo di castità Sissy Male in silicone.

Pro e contro

La castità e la negazione dell’orgasmo possono aprire a nuovi orizzonti del piacere quando la gabbia viene rimossa, specialmente dopo averla indossata per un certo periodo di tempo. La presenza di spuntoni o l’introduzione della sonda uretrale danno sicuramente degli stimoli che, specialmente per chi usa la gabbia per il pene per BDSM, oscillano tra piacere e dolore, permettendo di raggiungere l’obiettivo prefissato.

Gli svantaggi possono essere dati dalle gabbie in pelle che, a causa della loro morbidezza, potrebbero permettere la stimolazione del pene fino all’eiaculazione, andando ad inficiare la ragione primaria dell’utilizzo. In termini esclusivamente medici sono riportati casi di leggera atrofia o calo temporaneo della potenza di erezione, specialmente dopo un periodo molto prolungato e un accumulo di sangue nei genitali che non viene riassorbito dalla parte superiore della zona pubica a causa dell’assenza prolungata di eiaculazione. Infine, alcuni uomini circoncisi trovano alcuni modelli un po’ più fastidiosi a causa della pelle che fuoriesce dalla punta della gabbia.

Gabbia di castità imbullonata con punte.

Conclusione

La gabbia per il pene è giocattolo piccolo, discreto ma soprattutto indispensabile a tutti gli uomini che amano i giochi di dominazione. Per molti di loro, riuscire a creare una relazione con il ruolo di sottomesso è appagante sessualmente e questo a prescindere dall’orientamento sessuale dato che questo sex toy può essere usato sia da coppie etero che gay. L’astinenza, in questo caso, assume un significato molto diverso da quello che ha portato alla nascita delle cinture di castità e consente di aprirsi a nuovi scenari del piacere.

Scegli le migliori gabbie per pene
FAQ
Come funziona la gabbia per il pene?
La gabbia per il pene è un dispositivo, costituito da più parti, nel quale viene inserito il pene partendo dalla sua base e che viene bloccato da lucchetto o serratura le cui chiavi, molto spesso, sono in possesso dei partner dominanti nelle pratiche BDSM. La finalità di questo sex toy è di impedire l’erezione e, di conseguenza, la masturbazione e l’eiaculazione.
Come si indossa la gabbia per pene?
La gabbia di castità va inserita con l’aiuto di un lubrificante. Poi si fa aderire l’anello alla base del pene e si inserisce il membro all’interno della gabbia collegando e bloccando l’anello alla gabbia.
Come si prendono le misure per la gabbia per pene?
Si può usare un cordino morbido attorno a pene e scroto, facendo un segno sul punto di intersezione e dividendo il risultato per 3,14. In questo modo si ottiene la corretta misura della circonferenza per l’anello della gabbietta.
Come si usa la gabbia per pene?
Il pene va inserito assicurandosi che le misure siano adeguate, che l’anello alla base non sia troppo stretto e che il glande aderisca alla punta della gabbia per consentire la minzione.
Le gabbie di castità sono sicure?
Le gabbie per pene sono sicure se scelte della misura appropriata e tenute igienizzate. È comunque raccomandabile non usarle troppo a lungo per evitare atrofia, impotenza temporanea o ristagni di sangue nell’area genitale dovuti alla prolungata assenza di eiaculazione.

Tags: vibratore anale uomo, domande sul sesso, estensore per il pene, sex toys femminili, vibratori con ventosa, pinzette capezzoli, plug anale vibrante, figa di gomma, bambola gonfiabile sesso, gagging nel sesso

Lascia un commento
L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *