Pinze per i capezzoli

Nella vita di ogni coppia arriva un periodo nel quale il sesso diventa noioso e monotono: gli esperti hanno dimostrato che ciò influisce sulla qualità della relazione. Al fine di evitare dei momenti negativi nella relazione, è necessario sperimentare il più possibile nei rapporti intimi. Accessori insoliti, come le pinze per i capezzoli, saranno di aiuto per questo scopo.

TOP 10: I migliori Pinze per i capezzoli del 2020

Products Informazione Il prezzo
DOMINIX Deluxe Leather Collar with Nipple Clamps
Collare in pelle DOMINIX Deluxe con morsetti per capezzoli
Materiale: pelle
Chiusura: fibbia
Lunghezza: 22 pollici
Avvertenza sugli allergeni: contiene ftalati
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
Lovehoney Tease Me Silicone Tip Adjustable Nipple Clamps
Lovehoney Tease Me
Materiale: silicone
Chiusura: clip
Lunghezza: 3 pollici
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
BASICS Collar with Nipple Clamps
BASICS Collare con morsetti per capezzoli
Materiale: metallo
Chiusura: clip
Lunghezza interna: 23 pollici
Vedi il prezzo
Fifty Shades of Grey The Pinch Adjustable Nipple Clamps
Pinze regolabili per capezzoli The Pinch
Materiale: metallo
Lunghezza interna: 3.5 pollici
Vedi il prezzo
Bondage Boutique Adjustable Nipple Clamps with Double Chain
Pinze per capezzoli regolabili con doppia catena
Materiale: metallo
Chiusura: vite regolabile
Lunghezza interna: 16.5 pollici
Allergeni: senza ftalati
Vedi il prezzo
Bad Kitty Butterfly Nipple Clamps
Bad Kitty Butterfly
Materiale: metallo
Lunghezza interna: 4.5 pollici
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
Metal Chain Harness with Nipple and Labia Clamps
Imbracatura a catena in metallo con morsetti per capezzoli e labiale
Materiale: metallo
Chiusura: clip
Lunghezza interna: 37.5 pollici
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
Fifty Shades Freed All Sensation Nipple and Clitoral Chain
All Sensation
Materiale: metallo
Lunghezza interna: 27.5 pollici
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
DOMINIX Deluxe Adjustable Labia and Nipple Clamps
Morsetti regolabili per labbra e capezzoli
Materiale: metallo
Lunghezza interna: 24 pollici
Allergeni: senza lattice
Vedi il prezzo
Vedi tutti i modelli di Pinze per i capezzoli

Cosa sono le pinze per i capezzoli?

Le pinze per i capezzoli sono degli accessori sessuali necessari per la stimolazione dei capezzoli femminili o maschili. I capezzoli sono infatti una zona erogena, quindi per la gran parte delle persone tale stimolazione porta sensazioni delle piacevoli. Le donne hanno notato che durante l’utilizzo di questo sex toy l’orgasmo diventa più fulgido.

Inoltre, visivamente, le pinze per capezzoli attribuiscono al seno una maggiore sessualità, per questo tale dispositivo piace agli uomini come alle donne. Nonostante il fatto che la maggior parte delle persone consideri questo accessorio femminile, anche gli uomini usano spesso questo dispositivo nei giochi di ruolo.

I modelli di pinza per i capezzoli

Alcune persone associano le pinze per i capezzoli alla pratica BDSM. Tuttavia questo accessorio non viene utilizzato solo in questo ambito sessuale. Esistono molte varietà di pinze per i capezzoli, possono differire per forza di azione, sensazioni e non solo. Per non confondersi, durante la scelta di tale accessorio, vale la pena familiarizzare in anticipo con la varietà dell'assortimento:

  • Pinze regolabili: questo è proprio il tipo di pinze adatte ai principianti. L'accessorio ha delle rotelle con le quali è possibile regolare il grado di pressione sui capezzoli. Inoltre sono fatte di un materiale delicato: il lattice. Per questo non ci sarà alcuna sensazione dolorosa durante la prima esperienza. I modelli realizzati con materiali più rigidi e senza la funzione di regolazione sono adatti per le persone con esperienza o per quelle con un'alta soglia del dolore.
  • A forma di trifoglio: queste pinze sono realizzate in metallo e hanno la forma di un trifoglio. Sono piuttosto pesanti, quindi le sensazioni sono più acute. Non possono essere tenute troppo a lungo sui capezzoli, poiché influenzano negativamente la circolazione sanguigna. Un tale accessorio non è adatto ai principianti.
  • Pinze magnetiche: un'altra buona opzione per i principianti. Non hanno un effetto aggressivo sui capezzoli, quindi non si prova dolore né quando si indossa l'accessorio, né dopo. Tuttavia questo tipo di pinze è adatto solo alle ragazze con dei capezzoli grandi, perché in caso contrario potrebbero staccarsi.
  • Con la catena: le pinze sono collegate tra loro da una catena che accarezza piacevolmente il corpo. È particolarmente bello quando la catena è tanto lunga da poter raggiungere il clitoride. La catena può essere combinata con biancheria o altri accessori, ad esempio delle manette. In questo caso la ragazza riceverà piacere fisico mentre il suo partner piacere estetico.
  • Pinze per i capezzoli vibranti: molto spesso hanno la forma di un coccodrillo. Questi accessori sono dotati di piccoli motori che emettono vibrazioni. Oltre alla stretta la ragazza sentirà una piacevole vibrazione che aiuterà a diversificare le sensazioni.
  • Pinze per i capezzoli con i pesi: questa è un'opzione molto dura, adatta a persone esperte in questo campo. Sull'accessorio ci sono dei pesi che tirano verso il basso i capezzoli.
  • Con elementi aggiuntivi: insieme alle pinze è possibile combinare un collare, un espansore per la bocca, un anello fallico o altri accessori intimi.
Visualizza tutti i Pinze per i capezzoli

Le caratteristiche delle pinze per i capezzoli

Le pinze vengono scelte in base al diametro del capezzolo. I modelli classici non sono progettati per i capezzoli con un diametro superiore ai 7 mm. Le pinze adatte per i principianti hanno le punte di plastica e lisce, per ridurre il dolore. Tuttavia possono anche essere trovate delle pinze per i capezzoli con le punte affilate: queste scavano letteralmente nei capezzoli, quindi è difficile immaginare cosa possa provare una persona in qui frangenti.

Nei negozi specializzati per adulti sono piuttosto richiesti i modelli maschili con gli anelli fallici. Il diametro dell’anello in media è di 3,5 cm, mentre la lunghezza delle catene su cui sono posizionate le pinze è di circa 9 cm. Anche le pinze con il bavaglio (ball gag) sono abbastanza popolari. L'espansore è fatto con una molla, quando la catena viene tirata l'anello elastico nella bocca si espande. Questo accessorio è adatto a coppie che hanno già avuto molte esperienze.

Le pinze per i capezzoli possono essere realizzate in metallo (il più delle volte), in plastica, con rivestimento in silicone, lattice o gomma. Quelle metalliche sono piuttosto rigide e possono provocare sensazioni dolorose. Per i principianti è meglio restare sui modelli che hanno un rivestimento in gomma o sono fatti di plastica.

La maggior parte delle pinze funziona secondo il principio delle mollette, ma ci sono anche accessori che funzionano secondo il principio delle viti. L’anello viene indossato sul capezzolo e le viti stringono i capezzoli ai quattro lati. Questa può sembrare una dura opzione, ma in realtà tutto viene regolato.

Le opzioni possono variare in base al modello. Oltre alla confezione e a due morsetti nel kit possono essere inclusi:

  • la catena (una o più);
  • il collare;
  • l’anello fallico;
  • estensore per la bocca o il bavaglio (ball gag);
  • le pile, il caricabatteria, il telecomando (nel modello con i morsetti vibranti);
  • i pesi.

Consigli per l’uso

Per utilizzare le pinze per i capezzoli è necessaria la presenza dell’eccitazione. Altrimenti, tutto ciò che potrai ottenere da questo accessorio sarà dolore o solletico. Le pinze devono essere indossate alla base dei capezzoli, poiché dalle estremità potrebbero care e pizzicare la pelle.

Quando le pinze sono indossate sui capezzoli non devono essere tirate bruscamente, poiché tale azione può provocare sensazioni dolorose, sia durante il rapporto sessuale, che dopo. È possibile scuotere delicatamente la catena da un lato all'altro, ma non di più.

Più piccola è l'area bloccata, meno tempo è possibile tenere l'accessorio. Per la prima volta è raccomandato mantenere le pinze sui capezzoli per non più di 30-40 secondi. Successivamente e gradualmente il tempo potrà essere aumentato fino ai 20 minuti. Se si nota un cambio di colore del capezzolo o dell’areola bisogna rimuovere immediatamente l’accessorio.

Consigli di manutenzione e di conservazione

Dopo aver usato questo accessorio è sufficiente lavarlo con acqua calda e sapone o disinfettarlo con alcol se stiamo parlando di un modello metallico. Dopo il lavaggio bisogna pulire bene i morsetti con un asciugamano asciutto. Si consiglia di conservare l'accessorio in un luogo asciutto, soprattutto se il dispositivo è alimentato da pile o da una batteria ricaricabile.

Consigli per scegliere il modello adatto di pinza per i capezzoli

Il primo passo è decidere quale modello è il più eccitante e interessante. È meglio prendere il modello che può regolabile altrimenti potrebbe essere impossibile indossare le pinze a causa del dolore, sarebbe solo uno spreco di denaro. Per la prima esperienza sarebbe meglio scegliere un modello in plastica o almeno con un rivestimento in gomma. È meglio rifiutare dei modelli con la presenza di pesi, punte o altro.

Le pinze con il rivestimento in gomma e senza elementi aggiuntivi sono le più economiche, quelle magnetiche hanno un prezzo medio, mentre le pinze vibranti sono le più costose. Al momento dell'acquisto è consigliato di porre l’attenzione su marchi come Baile, Jaga Jaga, Esolom.

Scegliere le migliori Pinze per i capezzoli
Leave a comment
Your email address will not be published. Required fields are marked *