Ultimo aggiornamento

Sesso Sicuro

Sesso Sicuro Con Preservativo.

Il sesso è una parte della vita personale di tutti molto importante e ognuno ama farlo a modo proprio lasciando libera la propria fantasia e inseguendo i propri desideri più reconditi. C’è chi lo preferisce dolce e romantico e chi più disinibito e trasgressivo ma, in ogni caso, il rispetto dell’altro deve sempre essere una priorità. Qualsiasi siano le vostre preferenze e le vostre identità sessuali, il sesso deve comunque sempre essere sicuro, per non mettere a rischio in alcun modo la salute dei partner sia che si pratichi sesso occasionalmente o anche abitualmente ma con più partner sia che si abbia una relazione stabile ma si abbiano evasioni con altre persone. E quando si parla di sicurezza non ci si riferisce alle gravidanze indesiderate ma, nello specifico, alle malattie, anche molto gravi, a trasmissione sessuale tra cui HIV-Aids, gonorrea, candida, epatite, herpes genitale, papilloma virus: tutte malattie che possono essere la conseguenza di rapporti non protetti. Non bisogna mai perdere di vista il fatto che questo tipo di infezioni non hanno conseguenze immediate ma possono averle in un secondo momento quando, per poter mettere in atto le terapie adeguate, si sarà costretti anche a lunghi periodi di astinenza o quando si insinua il dubbio sulle persone a cui è possibile averlo trasmesso nonché il sospetto di essere stati traditi.

Informarsi su quale sia il modo più sicuro è senza dubbio tra le cose da sapere sul sesso ed è molto importante che sia la famiglia e la scuola siano coinvolti in questo tipo di educazione dei figli e dei giovani.

Ma cosa significa fare sesso sicuro?

La risposta è molto semplice perché, come regola fondamentale, significa usare il preservativo in tutti i tipi di rapporti e per tutti non si intendono solo vaginali o anali ma anche orogenitali. Essendo un cappuccio gommoso per il pene, crea meccanicamente una barriera protettiva ed è quindi possibile affermare che il preservativo è sicuro e che è una protezione che diminuisce notevolmente l’incidenza del rischio. Come si diceva poc’anzi, il sesso con il preservativo va praticato per avere ogni tipo di rapporto protetto e, per evitare infezioni crociate, è fondamentale ricordarsi di cambiarlo ogni volta che si cambia tipo di penetrazione, compreso il passaggio dal sesso orale a quello vaginale o anale - detta in modo molto schietto ma ben comprensibile, è consigliabile fare anche un pompino con il preservativo e fare sesso orale sicuro ma indossarne un altro se si procede in altro modo.

Il sesso orale con preservativo, infatti, protegge anche nel caso in cui in bocca siano presenti ulcerazioni o ferite e questo è uno dei motivi per cui si sconsiglia di lavarsi i denti subito prima di praticarlo, per evitare che lo spazzolino crei abrasioni che potrebbero, potenzialmente, infettarsi durante il rapporto.

Altra regola importantissima è assicurarsi della sicurezza del preservativo. Capita molto spesso che vengano tenuti in luoghi poco idonei (nel portafogli, in borsa o nel cruscotto della macchina) ma questa è un’abitudine che andrebbe cambiata in quanto il lattice potrebbe deteriorarsi causando una rottura del preservativo che lascerebbe scoperto il pene in momenti in cui meno si desidera che questo avvenga. La percentuale di sicurezza del preservativo, tuttavia, è molto più elevata anche nel momento in cui si seguono altre piccole attenzioni tra cui l’acquistare prodotti testati e certificati, controllare sempre la data di scadenza e non utilizzarlo più volte. A questo va aggiunto un controllo dell’integrità della guaina prima di indossare il preservativo, cosa che, anche questa, va fatta correttamente tenendo l’anello di gomma rivolto verso l’esterno e minimizzando il rischio di rottura scegliendolo della giusta misura e usando i lubrificanti adatti a base di acqua, specialmente nel caso in cui si voglia praticare sesso anale con preservativo.

A questo punto è chiaro a cosa serve il preservativo ma va fatta anche un’ultima considerazione. A molte persone, durante l’intimità, piace utilizzare sex toys come il vibratore o il dildo ma quello che non tutti sanno è che ci sono diversi motivi per cui è consigliabile fare sesso sicuro e utilizzare una protezione anche in questi casi. I giocattoli fatti di materiali più porosi, ad esempio, sono un maggiore ricettacolo di germi, batteri e impurità e utilizzati a lungo sulla pelle e sulle parti intime possono dare fastidiosi problemi. Inoltre, è preferibile usare il condom anche nel caso si cambi tipo di penetrazione, specialmente nel passaggio da quella anale a quella vaginale, o se i masturbatori vengono utilizzati da più persone.

Speriamo che abbiate trovato questo articolo interessante e vi invitiamo a dare un’occhiata ai nostri migliori giocattoli. L’utilizzo dei sex toys è un modo fantastico per ravvivare la monotonia e per provare qualcosa di nuovo e se è possibile fare sesso protetto anche con il loro aiuto, perché non approfittarne?

FAQ
Come si indossa il preservativo?
Il preservativo va indossato facendolo srotolare sul pene eretto, dalla punta alla base con l’anello gommato e stringendo il serbatoio tra pollice e indice per far uscire l’aria e farlo aderire perfettamente.
Cosa fare se il preservativo si rompe?
Nel caso in cui il preservativo si rompa non c’è solo l’eventualità di una gravidanza ma anche di trasmissione di malattie. In questo caso è importante procedere subito con un’accurata igiene intima e, nel dubbio, effettuare un controllo medico.
Quanto è sicuro il preservativo?
Se conservato, utilizzato e indossato correttamente il preservativo offre una protezione, sia da gravidanze che da infezioni e malattie veneree che si aggira intorno al 99,9%.
Come si rompe un preservativo?
Il preservativo può rompersi in seguito al deterioramento dovuto a una scorretta conservazione o all’utilizzo dopo la data di scadenza ma anche nel caso non venga applicato correttamente al pene.
Quanto durano i preservativi?
La durata media di conservazione dei preservativi va dai 3 ai 5 anni a seconda della tipologia e delle caratteristiche di ogni singola marca. L’importante è controllare sempre la data di scadenza prima dell’utilizzo.

Tags: dildo uomo, toys BDSM, sadomaso gabbia, vibratore con telecomando, capezzoli accessori, palline vaginali, dildo nero di gomma, suction cup dildo, vibratori con ventosa, plug anale

Lascia un commento
L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *