Last updated

Masturbatori maschili

Masturbatori per uomini.

Ci sono voluti decenni per comprendere che anche le donne avevano il diritto di provare piacere sessuale e che l’utilizzo, da parte loro, dei sex toys fosse ritenuto qualcosa di normale e naturale ma è anche vero che il loro affidarsi a un giocattolo viene spesso collegato alla maggiore difficoltà della donna a raggiungere l’orgasmo. Negli uomini, la presenza di genitali esterni, ha sicuramente reso la vita più facile e…a portata di mano. Per questo motivo l’uomo che usi un masturbatore potrebbe far pensare, alla stregua del concetto precedente, che abbia qualche problema di natura intima. La verità è che questi preconcetti vanno superati e va compreso che, anche se per gli uomini la masturbazione è una pratica più semplice, l’utilizzo di qualche ausilio non può che aiutarli a prendersi maggiore cura di sé.

TOP 10: i migliori masturbatori maschili del 2021

Products Informazione Il prezzo
Fun Factory Cobra Libre II Luxury Rechargeable Male Vibrator
Fun Factory Cobra Libre II
Materiale: silicone
Apertura: neutra
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Lunghezza interna: 3.5 pollici
Impermeabile: sommergibile
Allergeni: senza ftalati, senza lattice
Vedi il prezzo
Lovehoney O Force 2 Dual Motor Powerful Male Vibrator
Vibratore maschio O Force 2
Materiale: silicone
Apertura: neutra
Tipo di alimentazione: batterie (non incluse)
Velocità di vibrazione: molteplici velocità
Lunghezza interna: 3 pollici
Impermeabile: sommergibile
Allergeni: senza ftalati, senza lattice
Vedi il prezzo
MYHIXEL MED App Controlled Climax Trainer for Men
MYHIXEL MED
Materiale: silicone
Apertura: neutra
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità singola
Lunghezza interna: 7 pollici
Lunghezza: 8.5 pollici
Impermeabile: a prova di spruzzi
Allergeni: senza ftalati
Vedi il prezzo
TENGA Zero Flip Hole Rechargeable Vibrating Male Masturbator
Masturbatore maschile ricaricabile TENGA Zero Flip Hole
Materiale: plastica morbida
Apertura: neutra
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Lunghezza interna: 6 pollici
Impermeabile: a prova di spruzzi
Allergeni: senza ftalati
Vedi il prezzo
Lovehoney Head Master Vibrating Blow Job Stroker
Lovehoney Vibrante Blow Job Stroker
Materiale: plastica morbida
Apertura: neutra
Tipo di alimentazione: batterie (incluse)
Velocità di vibrazione: velocità singola
Lunghezza interna: 2.5 pollici
Impermeabile: a prova di schizzi
Allergeni: senza ftalati
Vedi il prezzo
Lovense Max 2 App Controlled Vibrating Male Masturbator
Lovense Max 2
Materiale: plastica morbida
Apertura: neutra
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Durata: 210 minuti
Lunghezza interna: 4 pollici
Lunghezza: 9.5 pollici
Impermeabile: a prova di schizzi
Allergeni: senza ftalati
Vedi il prezzo
Fun Factory Cobra Libre II Rechargeable Male Vibrator
Fun Factory Cobra Libre II
Materiale: silicone
Apertura: neutra
Lunghezza interna: 3.5 pollici
Lunghezza: 9.5 pollici
Impermeabile: sommergibile
Vedi il prezzo
Lovehoney Ignite 20 Function Mini Male Vibrator
Mini vibratore maschio Lovehoney
Materiale: silicone
Caratteristiche: ricaricabile, blocco da viaggio
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Durata: 100 minuti
Lunghezza interna: 2.5 pollici
Apertura: neutra
Impermeabile: sommergibile
Allergeni: senza ftalati, senza lattice
Vedi il prezzo
TENGA Air Tech Ultra Size Male Masturbator Cup
TENGA Air Tech Ultra Size
Materiale: plastica morbida
Apertura: neutra
Lunghezza interna: 5.5 pollici
Impermeabile: no
Vedi il prezzo
Vedi tutti i modelli di masturbatori maschili

Cos’è un masturbatore maschile?

Il masturbatore maschile è un oggetto di forma cilindrica nel quale viene inserito il pene per accarezzarlo in un modo diverso da quello che si farebbe con la mano. Ne esistono di tantissimi tipi e modelli e molti di essi hanno l’accesso a forma di bocca, ano o vagina e le pareti interne provviste di nervature o protuberanze per stimolare il membro anche maggiormente. Il vantaggio del masturbatore da uomo, rispetto ad altri sex toys, è proprio quello di dare sensazioni più realistiche e più simili a quelle della penetrazione o del sesso orale per tacere il fatto che non è detto che debba essere usato esclusivamente da soli ma che possa diventare un accessorio da utilizzare anche nei giochi di coppia.

Masturbatore maschile Tenga Flex Rocky.

Materiali

Per rendere il masturbatore realistico, anche la scelta del materiale ha un’importanza rilevante dal momento che la consistenza dell’oggetto può dare sensazioni diverse. Inoltre, il materiale influisce anche sul prezzo dell’accessorio ed è consigliabile scegliere modelli non troppo economici che, oltre a prestarsi ad un utilizzo più breve, possono anche dare problemi in termini di prevenzione della salute.

  • Masturbatori in gel: sono molto morbidi ed elastici ma, essendo anche i più economici, presentano degli svantaggi tra cui l’eccessiva porosità, la presenza di ftalati e la ritenzione degli odori.
  • Masturbatori in silicone medico: sono quelli meno elastici, motivo per cui alcuni uomini non li trovano confortevoli, e meno plasmabili a forma di bocca, ano o vagina. Sono però semplici da lavare grazie alla superficie non porosa, non assorbono gli odori, mantengono il calore a lungo e sono molto resistenti alle frizioni.
  • Masturbatori in TPE e TPR: l’elastomero è un materiale molto resistente alle sollecitazioni senza limitare i movimenti. Essendo un materiale molto poroso necessita di maggiore attenzione nella pulizia e per questo è consigliato l’utilizzo del preservativo.
  • Masturbatori in lattice: ovvero gomma sintetica con una struttura molto porosa che facilita la sporcizia e la proliferazione di batteri. È, però, molto flessibile e particolarmente adatta ai masturbatori vibranti.
  • Masturbatori in cyberskin: sono i più costosi ma quelli che si avvicinano incredibilmente alla consistenza e morbidezza della pelle umana simulando una penetrazione molto realistica. Sono leggeri, non allergenici e facili da pulire.
F1s, kit di sviluppo per vibratori maschili Lelo.

Dimensioni

Nell’utilizzo del masturbatore per uomo il diametro ha la stessa importanza della lunghezza. Inserire il pene in una cavità troppo larga non darebbe il piacere desiderato mentre un diametro troppo stretto potrebbe diventare fastidioso o addirittura doloroso. Per avere un completo avvolgimento del pene, però, conta anche la lunghezza del pene in erezione e le guaine possono essere piccole, fino ai 12 cm, medie tra i 12 e i 18 cm. o grandi, oltre i 18 cm. Ovviamente va sempre tenuto presente il materiale, che può essere più o meno elastico e flessibile, ma, in linea di massima, è necessario prendere le misure corrette prima di procedere all’acquisto, per essere sicuri che le dimensioni siano quelle adatte al proprio pene.

Tipologie

Il migliore masturbatore per uomo è quello che permette di utilizzarlo comodamente e con le caratteristiche che più si addicono alle proprie preferenze. Per questo motivo ne sono stati ideati di diverse tipologie, proprio per offrire una disponibilità che permetta di fare la scelta più adeguata. In questo senso anche la tecnologia aiuta ed è possibile avere masturbatori per il pene che vanno oltre le aspettative. Ma andiamo a vedere di cosa stiamo parlando.

  • Masturbatori con effetto suzione: sono quelli più grandi e con una guaina interna aggiuntiva per renderli dei simulatori del sesso orale grazie alla possibilità di diminuire o aumentare il vuoto all’interno e creare un diverso effetto di risucchio.
  • Ovetti masturbatori: l’ovetto masturbatorio è un accessorio di più piccole dimensioni in materiale anallergico a forma di uovo con un interno gelatinoso che, essendo meno lungo di altri oggetti, è preposto maggiormente alla stimolazione del glande. È solitamente monouso ma, se non si eiacula all’interno, può essere riutilizzato fino a un massimo di tre volte.
  • Masturbatori vibranti: sono i masturbatori che stimolano il pene anche quando è ancora flaccido ma che, con l’opzione della vibrazione, vi fanno raggiungere l’erezione e provare una realistica sensazione di penetrazione vaginale o orale. Hanno inoltre il vantaggio di poter scegliere il grado di riscaldamento interno.
  • Masturbatori Air-Tech: sono i modelli con la parte esterna più rigida la cui guaina interna in elastomero permette di aumentare la pressione sul pene. In alcuni modelli sono presenti anche nervature che consentono di avere sensazioni ancora più intense.
  • Masturbatori automatici: il masturbatore automatico è tra i preferiti di tutti i maschietti che, durante la loro sessione intima, preferiscono avere una maggiore libertà di azione in quanto utilizzabili a mani libere. In diverse varianti, sono controllabili da remoto per mezzo di un telecomando o app sul cellulare.
  • Masturbatori fleshlight: è praticamente una vagina di gomma, lattice o silicone per la sua forma che rende possibile lo stesso tipo di piacere che si prova durante la penetrazione reale. Possono essere scelti con diverse misure delle grandi labbra, con o senza clitoride e della larghezza della vagina desiderata. È inoltre disponibile la versione che simula la fellatio rendendolo un masturbatore orale che si presenta con labbra e, volendo, anche denti.
  • Masturbatori anali: non stiamo parlando di plug anali ma delle guaine con un diametro minore per essere più realisticamente simili alla forma dell’orifizio rettale anche grazie alla presenza di nervature interne.
Masturbatore maschile riscaldato multifunzione Maia Piper. Visualizza tutti i masturbatori maschili

Come scegliere il masturbatore maschile?

La scelta del masturbatore deve essere fatta sulla base delle proprie preferenze e le diverse tipologie che sono state elencate possono avere già reso l’idea di quali potrebbero essere le vostre. Per non commettere errori vanno valutati attentamente i materiali, nel caso si sia allergici a qualche sostanza in essi contenuta, ma vanno tenuti presenti anche altri fattori. Tra questi la trama delle pareti interne che non devono irritare la pelle che, in quella parte del corpo è particolarmente sensibile, ma anche il tipo di orifizio, tra le diverse opzioni, che pensate possa stuzzicare maggiormente la vostra immaginazione.

Come si usa?

Dalle descrizioni che avete appena letto non è difficile capire quale sia l’utilizzo di questo tipo di sex toy e, anche se nato come masturbatore per lui, è accessibile anche alla donna che può usarlo come vibratore per pene sul proprio compagno nei preliminari o controllare, nei modelli con telecomando, l’intensità del suo piacere.

Se, invece, preferite usarlo da soli come fosse una vagina in lattice un masturbatore automatico per uomo siete liberi di farlo in qualsiasi posizione vi sia più comoda ricordandosi di avere sempre una particolare attenzione alla pulizia degli accessori sia prima che dopo l’utilizzo.

Come lavare il masturbatore maschile?

Il tipo di pulizia del masturbatore dipende dal tipo di materiale che avete scelto. Alcuni di essi, quali il TPE e il TPR, sono particolarmente porosi e richiedono una pulizia più meticolosa per evitare il pericolo di annidamento di polvere e batteri. Per questo motivo si consiglia, oltre al lavaggio, di strofinarli con un antibatterico o di usare il preservativo durante la masturbazione. Nel caso abbiate un masturbatore con guaina interna rimovibile, essa va lavata accuratamente soprattutto internamente dopo averla rivoltata. In linea generale sono sufficienti un sapone neutro e acqua calda mentre il problema non si pone con alcuni dispositivi che sono monouso e vanno gettati dopo l’utilizzo.

Come conservare il masturbatore maschile?

Sempre per evitare l’accumulo di polvere ed il prolificare di batteri si consiglia di conservare il dispositivo all’interno della sua confezione originale e non in un’unica scatola a contatto con altri sex toys, anche per evitare l’interazione chimica di alcuni materiali tra di loro. Inoltre, vanno riposti in un ambiente buio e fresco e soprattutto al riparo dall’umidità.

Giocattoli per mastubatori di uova Tenga.

Pro e contro del masturbatore maschile

Diversi sono i vantaggi offerti dai masturbatori maschili: aiutano in caso di disfunzione erettile o eiaculazione precoce permettendo di avere rapporti intimi più prolungati con i partner, garantiscono un piacere maggiore rispetto alla masturbazione manuale, aumentano l’intensità dell’orgasmo e possono essere usati sia da soli che in coppia.

Gli svantaggi sono dati dal fatto che possono causare dipendenza o non essere accettati dai partner come giocattoli sessuali. Inoltre, va ricordato che, per evitare problemi di salute intima, vanno scelti oggetti di materiale di qualità e da rivenditori di fiducia.

Conclusione

La masturbazione è spesso stata giudicata immorale ma non tutti sanno che è ampiamente riconosciuta come una pratica che apporta notevoli benefici alla salute in quanto migliora l’umore, diminuisce lo stress e aumenta le difese immunitarie. Nell’uomo, nella fattispecie, è anche un ottimo metodo per prevenire il tumore della prostata. C’è quindi tutto da guadagnare se alla pratica dell’autoerotismo si aggiungono dei giocattoli che permettono di raggiungere un piacere più intenso a livello sensoriale, consapevoli del fatto che questo non va in alcun modo ad inficiare i rapporti reali ma, anzi, li può migliorare. E siccome le preferenze sono molto soggettive, ovviamente ognuno può valutare diverse opzioni tra cui scegliere per trovare il giusto compromesso tra qualità e prezzo.

Scegliere le migliori masturbatori maschili

Tags: sex toys maschili, sadomaso, stringi capezzoli, vibratore a distanza, stimolatore punto g, strap on indossabile, sex toy palline, palline geisha, vibratore wifi, mutande vibranti

Lascia un commento
L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *