I vibratori

Vibratori anali Vibratori anali
Il vibratore clitorideo Vibratori clitoridei
Ovetti vibrante telecomandato Ovetti vibranti
Vibratori punto G Vibratori punto G
Vibratori con telecomando Vibratori con telecomando
Mutandine vibranti Mutandine vibranti

I vibratori sono probabilmente tra i primi sex toys che sono stati creati per il piacere intimo, inizialmente solo per la masturbazione solitaria, soprattutto del sesso femminile. Ma sicuramente non sono solo i diamanti ad essere i migliori amici delle donne!

Nel corso degli anni hanno cominciato a rivestire un’importanza rilevante sotto diversi punti di vista per le diverse tipologie che si sono rese disponibili per migliorare sia la vita intima dei single di entrambi i sessi che delle coppie. Il vibratore, di qualsiasi tipo, forma e materiale offre la possibilità di esplorare nuove opzioni e rendere la vita sessuale molto più stimolante, quindi perché non prenderli in considerazione?

I Migliori Vibratori

TOP 10: I migliori vibratori del 2021

Products Informazione Il prezzo
Womanizer Red Duo Rechargeable G-Spot and Clitoral Stimulator
Womanizer Red Duo Stimulator
Materiale: silicone
Flessibilità: ferma
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Durata: 120 minuti
Impermeabile: sommergibile
Circonferenza: 4.25 pollici
Lunghezza inseribile: 5 pollici
Lunghezza: 9 pollici
Allergeni: senza ftalati
Vedi il prezzo
Lelo Mona 2 Luxury Rechargeable G-Spot Vibrator
Lelo Mona 2 G-Spot Vibrator
Materiale: silicone
Flessibilità: rigida
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Impermeabile: sommergibile
Circonferenza: 4.5 pollici
Lunghezza inseribile: 5 pollici
Lunghezza: 8 pollici
Allergeni: senza ftalati, senza lattice
Vedi il prezzo
Womanizer Premium Smart Silence Clitoral Stimulator White
Womanizer Premium Clitoral Stimulator
Materiale: silicone
Caratteristiche: extra silenzioso
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Durata: 240 minuti
Impermeabile: sommergibile
Circonferenza: 6.25 pollici
Diametro del canale: 0.5 inches
Lunghezza: 6.5 pollici
Allergeni: senza ftalati, senza lattice
Vedi il prezzo
Lora DiCarlo Filare Rechargeable Rotating Clitoral Stimulator
Lora DiCarlo Filare Clitoral Stimulator
Materiale: silicone
Flessibilità: ferma
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Durata: 60 minuti
Impermeabile: sommergibile
Caratteristiche: blocco da viaggio
Lunghezza: 2.5 pollici
Allergeni: senza ftalati, senza lattice
Vedi il prezzo
lovense-max-2-app-controlled-rechargeable-vibrating-male-masturbator
Vibrating Male Masturbator
Materiale: plastica morbida
Durata: 210 minuti
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Impermeabile: a prova di spruzzi
Apertura: neutra
Lunghezza inseribile: 6 pollici
Lunghezza: 9.5 pollici
Allergeni: senza ftalati
Vedi il prezzo
Lovense Nora App Controlled Rechargeable Rotating Rabbit Vibrator
Lovense Nora Vibrator
Materiale: silicone
Flessibilità: flessibile
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: Tre velocità
Impermeabile: sommergibile
Circonferenza: 4.75 pollici
Lunghezza inseribile: 5 pollici
Lunghezza: 10 pollici
Allergeni: senza ftalati, senza lattice
Vedi il prezzo
Lelo Ora 3 Rechargeable Luxury Clitoral Pleasure Stimulator
Lelo Ora 3 Rechargeable Luxury Clitoral Pleasure Stimulator
Materiale: silicone
Flessibilità: rigida
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: velocità multiple
Impermeabile: No
Vedi il prezzo
Le Wand Grand Bullet Rechargeable Luxury Textured Silicone Bullet Vibrator
Le Wand Bullet Vibrator
Materiale: metallo
Flessibilità: rigida
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Durata: 60 minuti
Velocità di vibrazione: velocità e modelli
Impermeabile: sommergibile
Lunghezza: 5 pollici
Caratteristiche: extra potente
Vedi il prezzo
Dame Fin Rechargeable Silicone Finger Vibrator
Finger Vibrator
Materiale: silicone
Flessibilità: ferma
Tipo di alimentazione: ricaricabile
Velocità di vibrazione: Tre velocità
Impermeabile: sommergibile
Caratteristiche: blocco da viaggio
Durata: 75 minuti
Lunghezza: 2.5 pollici
Allergeni: senza ftalati, senza lattice
Vedi il prezzo
Vedi tutti i modelli di vibratori

Tipi di vibratori

Le possibilità di scelta sono davvero tantissime e si basano esclusivamente su quelle che sono le vostre preferenze sia per quanto riguarda le zone che preferite stimolare, le dimensioni, le forme, la modalità di utilizzo e i materiali. Con la lettura di questo articolo avrete la possibilità di comprendere meglio i vari tipi e di poter decidere cosa fa al caso vostro a seconda delle vostre esperienze o, meglio ancora, di provare qualcosa di nuovo a cui magari non avevate mai pensato.

  • Materiali: La scelta del materiale è importante perché deve essere completamente compatibile con il vostro corpo e quindi è fondamentale essere sicuri di non avere determinate allergie. Stabilito questo, le opzioni che si presentano sono davvero varie ed è possibile fare la scelta del materiale che può essere poroso o non poroso, tenendo presente che il non poroso ha bisogno di una pulizia più attenta in quanto è maggiore ricettacolo di batteri. Dopo di che potete sbizzarrirvi tra silicone, ritenuto il migliore in assoluto, ma anche vetro, plastica, metallo, ecopelle e bioskin, PVC, TPE e TPR. Questi ultimi sono delle gomme termoplastiche lavorate in modo da essere particolarmente morbide.
  • Misure: Anche per quanto riguarda la misura, tutto dipende dal gusto soggettivo. Un vibratore per donna può andare dai 5 agli oltre 20 cm. di lunghezza mentre il diametro varia dai 3 ai 5 cm. La scelta ha molto a che fare con il modo in cui vogliono essere utilizzati: c’è chi desidera un vibratore interno per la stimolazione vaginale e del punto G e chi preferisce un vibratore per clitoride. Se la vostra preferenza è invece per un vibratore anale, sia da uomo che da donna, gli oggetti sono più piccoli rispetto ai vibratori vaginali e andranno scelti a seconda della propria fisiologia e utilizzati con l’aiuto di un lubrificante. Per quanto riguarda il vibratore maschile, la scelta tra anelli fallici e guaine dipende esclusivamente dalla lunghezza e circonferenza del pene.
  • Daisy Vibratori Bullet.
  • Forme e caratteristiche estetiche: È inutile dire che anche nella scelta della forma dovete contare sui vostri gusti personali. La vostra immaginazione non ha limiti sia che decidiate di acquistare un vibratore di piccole dimensioni della grandezza di un dito sia che scegliate un vibratore realistico di forma fallica o di lingua o, per i maschietti, un anello vibrante o un ovetto vibrante. E le vostre fantasie possono essere stimolate anche dal colore che scegliete, che può essere quello che preferite per solleticare anche di più la vostra immaginazione!
  • Tipologie di alimentazione: Essendo un oggetto vibrante, ovviamente necessita di un qualche tipo di alimentazione che viene fornita da batterie di diversi tipi che possono essere sia normali batterie da cambiare all’occorrenza, che batterie ricaricabili, che quindi richiedono l’acquisto di un caricabatterie. Alcuni vibratori hanno invece batterie che sono ricaricabili attraverso un cavetto USB che viene fornito assieme al sex toy.
  • Caratteristiche aggiuntive: Per poter scegliere i migliori vibratori ci sono altre caratteristiche che possono essere valutate. Potreste infatti preferire un oggetto waterproof da poter usare in doccia o vasca da bagno oppure un vibratore con telecomando con o senza filo, per avere una maggiore libertà di azione. E assolutamente da non sottovalutare l’opzione di acquistare un sex toy che non vi distragga dall’attività con un ronzio assordante per cui potete scegliere un vibratore completamente silenzioso che vi dà anche l’opportunità di essere usato fuori casa senza attrarre l’attenzione orecchie indiscrete!
Vibratori per il Punto G.

Vibratori per donna

I vibratori da donna sono ideati per stimolare diverse parti della zona genitale che sia la vagina, il clitoride o la zona anale. Ma potete anche ampliare la scelta con vibratori che stimolano diverse parti contemporaneamente come i vibratori rabbit o butterfly.

Vibratori per clitoride

È dimostrato che molte donne non riescono a raggiungere l’orgasmo vaginale e che necessitano della stimolazione di clitoride anche durante la penetrazione. Non va dimenticato che il clitoride è praticamente un piccolo pene e che le terminazioni nervose che vi sono presenti lo rendono la parte più sensibile del corpo femminile. Si può dunque decidere per una stimolazione di questa parte erogena con l’aiuto di:

  • Vibratori utilizzabili senza mani: sono quelli generalmente più piccoli dotati di un pulsantino o di un telecomando che vanno inseriti o appoggiati sui genitali lasciando che le vibrazioni facciano il loro lavoro. Ci sono inoltre vibratori Wi-Fi che funzionano tramite app sul cellulare e che ne rendono possibile l’utilizzo anche da un partner a distanza. In questa categoria rientrano anche gli strap-on e alcune pompe clitoridee e vaginali con controllo remoto, per chi desidera l’effetto cunnilingus.
  • Vibratori manuali: sono tutti i sex toys che vengono tenuti sul palmo della mano e sono di diversi tipi e misure. Pur essendo tra i primissimi tipi di vibratori per clitoride sono ancora tra i più utilizzati in quanto garantiscono una stimolazione più intensa e sono di più lunga durata. Molti di essi, tra cui le bacchette magiche, sono alimentati tramite un cavo collegato alla presa di corrente e quindi vanno utilizzati solo in luoghi asciutti.
Vibratori Rabbit.

Vibratori vaginali

Se desiderate un piacere puramente interno i vibratori vaginali sono i sex toys che maggiormente fanno al caso vostro data la loro caratteristica forma fallica. Ma non è solo la forma allungata che permette la penetrazione a poter dare il maggiore piacere. Alcuni di questi vibratori per donna presentano una curvatura ideata appositamente per andare a stimolare sia il punto G che il punto A, meno conosciuto ma ugualmente erogeno che è situato tra la cervice e la vescica e che porta ad una lubrificazione vaginale particolarmente rapida e che, dopo adeguata stimolazione, permette di raggiungere orgasmi molto intensi. Per aggiungere al piacere della penetrazione anche quello clitorideo ci si può orientare verso il vibratore coniglietto che alla parte allungata da inserire nella vagina aggiunge due piccole sporgenze appositamente disegnate per stimolare simultaneamente anche il clitoride. Ha diverse forme, dimensioni, materiali e colori e la velocità della vibrazione può essere variata a seconda di quanto si vuole prolungare il piacere. E non c’è pericolo che smetta di funzionare perché può essere alimentato sia con batterie normali che con batterie ricaricabili attraverso il cavo USB compreso nella confezione. Per le donne che vogliano avere una stimolazione vaginale ma non amino il vibratore interno, l’opzione è il vibratore butterfly. Anche in questo caso il nome la dice lunga in quanto si tratta di un dispositivo da appoggiare sulla zona genitale, con o senza cinturini o all’interno di una normale mutandina vibrante, alla quale aderisce grazie a due ali che ricordano quelle di una farfalla. Come per altri oggetti può essere scelto tra versione con cavo o vibratore wireless che consente giochi diversi anche con il partner che può avere il completo controllo della situazione.

Vibratori per Coppie Eterosessuali. Visualizza tutti i vibratori

Vibratori anali

Molte persone evitano il sesso anale per la paura che possa essere una pratica dolorosa. Ma quello che molti non sanno è che anche il retto ha molte terminazioni nervose che, quando stimolate in modo appropriato e con l’aiuto di lubrificanti, possono dare grande piacere sia agli uomini che alle donne. I vibratori anali hanno un design che li rende sicuri grazie a una base piatta che permette di bloccare la testa penetrante ed evita che possa avvenire un pericoloso inserimento di tutto l’oggetto. A seconda della vostra esperienza è possibile scegliere tra oggetti per principianti, piccoli quanto un dito e che possono scivolare dentro e fuori con facilità. Per i più esperti sono a disposizione i plug anali vibranti di diverse forme il cui scopo è quello di rimanere vibrante all’interno del retto mentre si fanno altri giochi, sia da soli che in coppia, per stimolare altre parti del corpo o durante la penetrazione vaginale. Infine, le perle o palline anali sono vibratori in cui le parti tondeggianti sono di diverse dimensioni, dalle più sottili alle più larghe a seconda della vostra esperienza. Hanno una diversa intensità di vibrazione e sono collegate tra di loro da un cordino che consente lo scivolamento dentro e fuori nei tempi desiderati.

Plug con Vibrazione.

Vibratori per uomo

Ebbene sì! Avete letto bene e stiamo per trattare i vibratori per uomo, anche se molti pensano che il vibratore sia un oggetto ad esclusivo utilizzo delle donne. Ma la verità è che anche il piacere e l’orgasmo maschile possono essere potenziati dall’uso di oggettistica particolare e che possono stimolare sia le zone erogene esterne che quelle interne.

Vibratori per stimolazione esterna

Sono i vibratori che permettono di avere erezioni vigorose e godere di sensazioni piacevolissime. Tra i vibratori per pene più gettonati c’è sicuramente l’anello vibrante per il pene che consiste in un anello che viene indossato alla base del membro sia per migliorare l’erezione che per inviare segnali al cervello che aumentano la produzione di serotonina sia durante la masturbazione che il sesso. Per le sue caratteristiche di funzionamento è particolarmente indicato anche agli uomini che hanno erezioni deboli o soffrono di disfunzione erettile. Molto utilizzati sono anche diversi tipi di oggetti per la masturbazione sia manuali, come le guaine ad estremità aperta dentro le quali il pene viene fatto scivolare alla velocità desiderata, che automatici che lasciano libere le mani e si usano semplicemente inserendo il pene, scegliendo il tipo di vibrazione e lasciando che il dispositivo faccia tutto da solo!

Vibratori per stimolazione interna

Tra i vibratori maschili emerge, per importanza, il massaggiatore prostatico. Si tratta di un vero e proprio vibratore per prostata che, dopo l’introduzione nell’ano, ha la funzione di stimolare il punto P dell’uomo, che si trova sotto la vescica e davanti al retto e che è una zona erogena molto sensibile. Questa pratica consente un’erezione più vigorosa e il raggiungimento di un orgasmo molto più intenso. Ma questo non è l’unico vantaggio in quanto il massaggio della prostata, fatto esattamente come lo farebbe un medico, ha anche lo scopo di prevenire le classiche malattie della prostata, specialmente in uomini di età più avanzata. È praticamente come prendere due piccioni con una fava!

Vibratori per Uomo.

Vibratori per la coppia

Un’altra credenza popolare è che i vibratori e altri oggetti particolari siano utilizzati solo per l’autoerotismo ma l’utilizzo di questa oggettistica ha preso piede anche nelle relazioni con altre persone, indipendentemente dall’orientamento sessuale. Aggiungere un vibratore di coppia ai rapporti non può che incrementare non solo il piacere a livello fisico ma rinforza anche l’intesa in generale, quindi, perché no?

  • Vibratori per coppie eterosessuali: La scelta è davvero ampia e può dare una spinta alla vostra armonia aumentando il piacere, ad esempio, con un vibratore per il punto G con stimolatore clitorideo che può essere utilizzato durante la penetrazione anale da parte dell’uomo e che può essere scelto anche con il funzionamento tramite telecomando. Ma lo stesso dicasi per il vibratore bullet che agisce soprattutto sul clitoride durante la penetrazione o per un vibratore da dito che può essere usato sia per la stimolazione interna che esterna. Ovviamente non si possono lasciare nel cassetto tutti i dispositivi vibranti anali o gli anelli vibranti per il pene che consentono di avere un’erezione potente e di lunga durata ed un maggiore controllo sull’eiaculazione.
  • Vibratori per coppie gay: In linea generale si può fare riferimento a quanto descritto nel paragrafo dedicato ai vibratori per uomo ed optare per tutte le diverse tipologie di vibratori anali, massaggiatori prostatici o anelli per il pene. In aggiunta si può pensare di ravvivare la vita sessuale con guaine vibranti per la masturbazione reciproca o strap-ons su cui applicare dei dildo vibranti.
  • Vibratori per coppie lesbiche: Come per le coppie gay, anche nel caso di coppie lesbiche la scelta può cadere su tutti i vibratori femminili di cui si è già parlato e decidere per l’uso non solo di vibratori per la stimolazione sia clitoridea che vaginale o anale ma anche di vibratori che consentano la doppia penetrazione. Un oggetto di particolare riguardo per le coppie lesbiche è sicuramente dato dai vibratori ad uso simultaneo che sono dei dispositivi uniti da un cordino flessibile con due estremità vibranti da inserire in entrambe le vagine contemporaneamente. Di norma sono oggetti molto flessibili, di forma fallica e ne possono essere scelti sia la lunghezza che la forma che la rigidità.
Scegliere le migliori vibratori
FAQ
Come usare il vibratore?
I vibratori sono stati creati per soddisfare il piacere sotto tutti i punti di vista e alcuni di essi possono essere utilizzati in diverse maniere. Alcuni vibratori che sembrano specifici per una particolare zona erogena possono stimolarne anche altre, quindi sta alla vostra fantasia ma prestando sempre attenzione a non farne un uso improprio e ad utilizzare i sex toys dopo essersi assicurati che siano puliti. Specialmente per i vibratori ad uso interno viene consigliato l’utilizzo di lubrificanti che, oltre a favorire lo scivolamento, specialmente per l’uso anale, aumentano la sensibilità delle parti trattate.
Come funziona un vibratore?
Il funzionamento di un vibratore dipende dalla tipologia che avete scelto. Ci sono vibratori che vanno usati manualmente, altri che danno la possibilità di avere le mani libere come quelli con telecomando o utilizzabili tramite un’applicazione sul cellulare. Alcuni, come le bacchette magiche, vanno collegate direttamente alla presa di corrente mentre i più classici funzionano a batteria sia da rimpiazzare che ricaricabile tramite caricabatteria o presa USB.
Come si pulisce un vibratore?
È necessario scegliere i prodotti giusti per la pulizia dei vostri vibratori tenendo sempre a mente che i materiali non porosi, come il silicone, sono di più facile manutenzione mentre quelli porosi come il lattice sono più ricettivi all’annidamento di batteri. Il consiglio è di utilizzare saponi antibatterici a base non oleosa (specialmente per il silicone), strofinare il vibratore accuratamente con le mani o con un panno pulito per almeno due minuti. Cosa importantissima da ricordare è di controllare che i vibratori siano waterproof prima di immergerli completamente in acqua. Prima di procedere, è consigliabile leggere le istruzioni nel foglietto illustrativo allegato. Dopo la pulizia vanno conservati nella loro scatola per proteggerli da polvere e batteri.
Dove comprare un vibratore?
Tutti i sex toys possono essere acquistati sia online che in un negozio fisico. Molte persone preferiscono la prima opzione perché consente loro di mantenere una certa riservatezza nell’acquisto di oggetti dedicati ad utilizzo così intimo e personale. Nel nostro sito potrete trovare una vasta scelta di oggettistica di vario tipo che soddisfa tutte le vostre necessità e rispetta il vostro orientamento sessuale garantendovi il totale rispetto della privacy.

Tags: dildo uomo, massaggiatore anale, cintura di castità maschile, masturbatore vibrante, sex toys per lui, palline anali vibranti, fallo anale, stimolatore punto g, mutande con vibratore, giochi erotici per coppia